SCROLL

#SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO

#SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO

#SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO #SEMPREALMASSIMO

IL MIO CALCIO

La mia idea di calcio incarna la bellezza e l’essenza stessa dello sport, attraverso un percorso fatto di costanti stimoli e sfide quotidiane.

Spingo i miei giocatori a dare sempre il massimo. Ogni giocata deve essere un momento in cui i confini fisici e mentali vengono superati per dar vita a un tipo di gioco dinamico, fatto di pressing asfissiante, alla ricerca costante della superiorità numerica e della conquista degli spazi. In poche parole, lotto per un gioco intenso.

La flessibilità diventa una caratteristica chiave della mia modalità di gioco. Studio attentamente i giocatori per esaltarne ogni singola qualità ma anche per rivelare potenziale ancora inesplorato. Questo approccio è finalizzato a promuovere una maggiore creatività e intelligenza tattica sul campo, portando il gruppo di lavoro a esprimere le proprie abilità e ad adattarsi all’avversario in ogni condizione possibile.

La sperimentazione è il motore dell’innovazione calcistica. Non ho il timore di provare nuove tattiche e schemi di gioco. L’apertura mentale a nuove idee e approcci mi permette di analizzare l’errore in ottica costruttiva, al fine di contenere le future criticità.

L’emozione deve essere il cuore pulsante del mio calcio. I giocatori devono essere sempre mossi dall’amore per il proprio lavoro e dalla voglia di lasciare il segno per raggiungere un unico obiettivo comune: regalare al pubblico forti emozioni. Lo stadio deve diventare un contenitore di entusiasmo, energia e adrenalina dando vita ad un’unica sinergia con la squadra.

ALLENATORE:

Empoli F.C.
Sono subentrato il 15 gennaio 2024, cogliendo la squadra a 13 punti. Darò il massimo per fare più punti possibile e raggiungere quanto prima gli obiettivi preposti, in collaborazione con il mio staff, grazie al supporto della Società e all’impegno dei calciatori.
U.S. Salernitana 1919
Obiettivi raggiunti: subentrato il 19 febbraio 2022, cogliendo la squadra all’ultimo posto con 13 punti, sono riuscito a raggiungere l’obiettivo della salvezza, in collaborazione con il mio staff, il supporto della Società e l’impegno dei calciatori, consentendo al Club di disputare per la prima volta nella sua storia due campionati consecutivi in Serie A.
Torino F.C. 1906
Allenatore prima squadra – Obiettivi raggiunti: subentrando il 19 gennaio, con la squadra terzultima a 13 punti, sono riuscito a conquistare l’obiettivo della salvezza totalizzando 24 punti in 20 partite, in collaborazione con il mio staff, il supporto della Società e l’impegno dei calciatori.
Genoa C.F.C
Allenatore prima squadra – Obiettivi raggiunti: subentrato il 28 dicembre 2019, trovando la squadra all’ultimo posto in classifica con 13 punti, sono riuscito a raggiungere l’obiettivo della salvezza conquistandone 24 in 20 partite in collaborazione con il mio staff e grazie al supporto della Società ed all’impegno dei calciatori.
Udinese Calcio
Allenatore prima squadra – Subentrato il 13 novembre 2018, ho trovato la squadra al terz’ultimo posto con 13 punti in 9 gare. Dopo averne conquistati 16 in 15 partite, sono stato sollevato dall’incarico lasciando comunque la squadra fuori dalla zona retrocessione.
F.C. Crotone
Allenatore prima squadra – Il 21 agosto sono stato ingaggiato come primo allenatore del Club nel suo anno di esordio in Serie A, conseguendo l’obiettivo sfidante di una storica salvezza, grazie alla collaborazione con il mio staff, al supporto della Società ed all’impegno dei calciatori. Dopo un ottimo avvio, nell’anno successivo, ho rassegnato le mie dimissioni, lasciando la squadra al 15° posto, in zona salvezza.
A.S. Bari
Allenatore prima squadra – Nella prima stagione ho condotto la squadra al raggiungimento del 10° posto in classifica, a 5 punti dai Play Off. Nella stagione successiva, prima di essere sollevato dall’incarico, ho conquistato in collaborazione con il mio staff e grazie all’impegno dei calciatori lo score di 35 punti, il secondo più alto mai raggiunto dal Club nel girone di andata, dopo quello conseguito da Antonio Conte.
U.S. Livorno 1915
Allenatore prima squadra – In collaborazione con il mio staff, grazie al supporto della Società ed all’impegno dei calciatori sono riuscito a condurre la squadra alla promozione in Serie A, attraverso la vittoria dei Play-Off.

LE STATISTICHE